meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante 12°
Dom, 02/10/2022 - 05:50

data-top

domenica 02 ottobre 2022 | ore 06:32

Scendono le temperature

Il meteo della seconda parte di gennaio. Conosciamo le previsioni per il Castanese, Magentino, Legnanese e Bustocco. Il weekend e i prossimi giorni.
Meteo - Le previsioni per i prossimi giorni (Foto internet)

EVOLUZIONE GENERALE: durante la seconda decade di gennaio, l’Italia si troverà grossomodo al centro fra l’alta pressione delle Azzorre - che si spingerà dapprima verso le isole britanniche e, successivamente, con le proprie propaggini orientali sin sul Mediterraneo occidentale - e una saccatura attiva sull’area mitteleuropea e l’Europa orientale collegata a discese di masse d’aria fredda provenienti da alte latitudini e dirette principalmente oltralpe e sui Balcani, le quali ci lambiranno portando effetti in termini di precipitazioni più diffusi e significativi al centro-sud, segnatamente sul versante adriatico, mentre il nord Italia, specie nordovest sarà protetto dal baluardo costituito dalla barriera alpina, vivendo una fase del tempo in prevalenza soleggiata e asciutta, salvo tra domenica e la prima parte di lunedì, quando saremo interessati da un blando passaggio perturbato con deboli nevicate sui rilievi fino a quote medio-basse e pioviggini o debole pioggia in pianura. Il campo termico si attesterà per molti giorni su valori sostanzialmente oscillanti attorno alla norma stagionale, o, al più, appena superiori alla stessa, nelle fasi caratterizzate da venti di caduta dalle Alpi.

NEL DETTAGLIO:
SABATO notte stellata, limpida e perlopiù nuvolosa per nubi medio-alte, con cessazione della ventilazione settentrionale. In mattinata ingresso di una blanda e umida ventilazione orientale con foschia in aumento, tempo soleggiato e cielo parzialmente a molto nuvoloso per nubi medio-alte e banchi irregolari di nubi basse; nel pomeriggio tempo in parte soleggiato con cielo nuvoloso o molto nuvoloso per nubi medio-basse. A sera ultime schiarite stellate nel cielo molto nuvoloso o coperto. Min fra 1 e 4 e max fra 6 e 9 gradi. DOMENICA per l’intera giornata cielo coperto. Dalla notte alla tarda serata deboli piogge o pioviggini intervallate da pause di varia durata. Accumuli fra 5 e 10 mm. Vento debole in prevalenza nordorientale. Min fra 0 e 3 e max fra 3 e 6 gradi. Foschia. Dopo una quindicina di giorni con campo termico oltre la norma, torna il freddo e umido invernale. LUNEDI’ notte molto nuvolosa o coperta con ultime pioviggini e accumuli di scarsa entità, fra 0 e 3 mm. In mattinata e nel pomeriggio cielo molto nuvoloso o coperto con temporanee schiarite soleggiate laddove le nubi saranno meno compatte. A sera nuovo aumento e ispessimento delle nubi fino a cielo coperto. Vento debole o a tratti moderato dai quadranti settentrionali. Min fra 0 e 3 e max fra 4 e 7 gradi. Foschia fino al mattino, poi relativamente limpido. MARTEDI’ notte e al mattino cielo perlopiù coperto con qualche pioviggine o debole pioggia intermittente e accumuli fra 2 e 5 mm; vento debole da nord. Nel pomeriggio cielo molto nuvoloso o coperto con schiarite soleggiate dove le nubi saranno più frammentate e rinforzo del vento da nord. Serata in parte stellata con cielo nuvoloso e ventilata da nord. Min fra 0 e 3 e max fa 4 e 7 gradi. Clima freddo tipico del periodo. MERCOLEDI’ notte nuvolosa e in parte stellata. In mattinata e nel pomeriggio tempo soleggiato con cielo da nuvoloso a poco nuvoloso per nubi medio-alte. Serata stellata e da nuvolosa a poco nuvolosa, sempre per nubi medio-alte. Debole vento da nord e limpido. Min fra -2 e 1 e max fra 5 e 8 gradi. Giovedì tempo soleggiato con cielo da poco nuvoloso a nuvoloso per passaggi di nubi medio-alte a tratti. Min fra -2 e 1 e max fra 6 e 9 gradi. Guardando oltre, venerdì tempo in prevalenza soleggiato con passaggi di nubi medio-alte, anche estese e situazione simile anche sabato e domenica in quanto saremo interessati dal transito di corpi nuvolosi attivi oltralpe e poi, di nuovo al centro-sud Italia, con tempo in prevalenza soleggiato, cieli limpidi e a tratti con ventilazione settentrionale. Campo termico nella norma o appena al di sopra della stessa in concomitanza di momenti favonici. Anche nei giorni successivi, almeno sino al 24/25 gennaio, tempo in prevalenza soleggiato con alcuni disturbi portati da nubi medio-basse in risalita dal Ligure o in rientro dalla porta adriatica, per ovvie ragioni ancora da verificare se e quando con deboli precipitazioni associate. Clima mai eccessivamente freddo, ma, anzi, spesso leggermente al di sopra della norma e con occasioni per precipitazioni più frequenti al centro-sud Italia.

Aggiornamenti quotidiani su:
Twitter: @marcellomagenta
Facebook: http://www.facebook.com/marcellomazzoleni1978

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi