meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Mar, 25/01/2022 - 18:50

data-top

martedì 25 gennaio 2022 | ore 18:23

Cercasi 'giovani stilisti'

La Provincia di Milano punta sugli under 35: ecco due bandi per aiutare i giovani a sviluppare il talento, fornendo loro competenze, strumenti e spazi.
Tempo Libero Moda - Due bandi della Provincia di Milano

La moda si basa tutta sulla creatività e sull’entusiasmo e la voglia di fare. Per questo, la Provincia di Milano punta tutto sugli Under 35 e lo fa, lanciando due bandi, leggermente diversi nella proposta, ma uguali nell’intento: quello di aiutare i giovani a sviluppare il talento, fornendo loro le competenze, gli strumenti e gli spazi per farlo. Il primo si chiama Start in Style, finanziato anche dalla comunità europea, all’interno del progetto Med-Ked per il sostegno e lo sviluppo di nuove imprese creative a livello internazionale, guidate dagli under 35 del settore moda e design. Esso consiste in un concorso che premia cinque giovani o gruppi, aiutandoli a lanciare il proprio business sul mercato internazionale, tramite mirate attività di coaching. I requisiti necessari per presentare domanda, entro il 18 ottobre, sono: diploma o laurea, ottima conoscenza dell’inglese, età inferiore ai 35 anni. I candidati potranno presentare lavori creativi relativi al settore moda, design, comunicazione visiva, cartoon, fotografia e produzioni audio/video, che passeranno al vaglio di un comitato tecnico, che valuterà l’innovatività e la dimensione imprenditoriale del progetto. Il secondo bando, invece, è rivolto a stilisti e designer emergenti tra i 20 e i 35 anni, che potranno disporre gratuitamente degli spazi storici del Museo dei Navigli a Milano per promuovere le proprie creazioni. Gli interessati devono essere residenti nella Provincia di Milano e per accedere al bando dovranno presentare domanda all’Assessorato Moda Eventi Expo 40 giorni prima dell’iniziativa che intendono realizzare.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi