meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto -1°
Gio, 27/01/2022 - 01:50

data-top

giovedì 27 gennaio 2022 | ore 01:08

Dal 'Family 2012' un aiuto ai terremotati

Attualità - Terremoto in Emilia Romagna 2012

Il VII Incontro mondiale delle famiglie sostiene l’iniziativa della Coldiretti a favore delle aree colpite dal terremoto. L’operazione “Il Grana della solidarietà”, realizzata dalla Coldiretti in collaborazione con Fondazione Milano Famiglie 2012, Fiera Milano Congressi, scatterà da oggi, 30 maggio, fino a domenica 3 giugno in occasione della “Fiera della Famiglia” che è stata inaugurata a Fieramilanocity.

Negli spazi fieristici del MiCo (Milano Congressi), dalle ore 9.30 alle ore 18.30, verranno messi in vendita 3.000 pezzi di Grana Padano per aiutare le aziende agricole e i caseifici colpiti dal terremoto dei giorni scorsi e dall’ultima grande scossa di questa mattina alle 9 che ha coinvolto anche il Mantovano.

Solo per il sisma della settimana scorsa la Coldiretti ha stimato danni per oltre 250 milioni di euro nel settore agroalimentare, ma l’ultima spallata della terra questa mattina ha aggravato ancora il bilancio con altri crolli nei magazzini di stagionatura, fabbricati e case inagibili.

Acquistando il “Grana della solidarietà”, i 50 mila visitatori attesi alla Fiera della Famiglia, tra i quali anche molti provenienti dall’estero, potranno compiere un gesto concreto per aiutare le famiglie di lavoratori e degli imprenditori di uno dei sistemi economici più pregiati del nostro Paese.

Questa mattina, durante la conferenza di apertura del VII Incontro mondiale delle famiglie, l'arcivescovo di Milano, Angelo Scola ha ricordato le vittime del terremoto. «Vogliamo dare la nostra solidarietà alle famiglie vittime del sisma, raccomandare al Padre coloro che sono morti, assicurare la nostra preghiera e anche il nostro sostegno materiale», ha detto il cardinale Scola.

Solidarietà è arrivata anche dal cardinale Ennio Antonelli, presidente del Pontificio Consiglio per la famiglia, seduto vicino a Scola. «Siamo loro vicini - ha detto - con la preghiera e con il cuore».

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi