meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Dom, 28/11/2021 - 16:20

data-top

domenica 28 novembre 2021 | ore 16:02

Le famiglie, insieme a Milano

Dal 30 maggio al 3 giugno, nel capoluogo lombardo, il settimo 'Incontro Mondiale della Famiglie'. Si cercano volontari e posti per accogliere i pellegrini.
Rubriche Family 2012 - Incontro Mondiale delle Famiglie a Milano

Con ancora l’eco degli oltre due milioni di giovani che hanno invaso Madrid, la scorsa estate, per la ‘Giornata Mondiale della Gioventù’, un nuovo grande evento di incontro e fede richiama l’attenzione di parrocchie ed oratori dell’intera diocesi ambrosiana. Dal 30 maggio al 3 giugno Milano ospiterà infatti il settimo ‘Incontro Mondiale delle Famiglie’ con la partecipazione del Santo Padre Benedetto XVI. Ideati dal beato Papa Giovanni Paolo II nel 1994, questi incontri triennali cercano di porre l’attenzione delle delegazioni straniere e della diocesi accogliente sul valore e sulle problematiche moderne della famiglia. “L’incontro di Milano ci permetterà di riflettere sul significato uomo-donna, sul matrimonio, sulla famiglia e sulla vita”, ha dichiarato l’Arcivescovo Angelo Scola. Di grande rilevanza, considerata la crisi economica globale, anche l’attenzione al mondo e al ruolo del lavoro. A presiedere la Fondazione che sta curando l’organizzazione e la gestione dell’evento è Mons. Erminio De Scalzi, mentre a livello operativo, segretario e coordinatore dello ‘staff’ di lavoro è don Luca Violoni che ci ha accolto presso la sede operativa al 27° piano del ‘Pirellone’ a Milano: “Milano ha grandi aspettative - ci spiega - perchè in un luogo centrale per l’intera Europa e per lo spirito di lavoro e solidarietà della comunità ambrosiana. La sfida del Santo Padre è molto alta: coniugare logiche diverse come famiglia, lavoro e festa per rimarcare l’unità della vita”. Il programma prevede una parte teologico-pastorale da mercoledì 30 maggio a venerdì 1 giugno; prima degli appuntamenti con il Santo Padre all’aereoporto di Bresso, la festa delle testimonianze sabato 2 giugno e la Santa Messa domenica 3 giugno. “Le previsioni parlano, per i momenti con Benedetto XVI, di quasi un milione di fedeli, molti dalla Lombardia e dal nord Italia, ma con buoni numeri anche dal sud e dall’Est Europa”. Al momento, però, sono previsti almeno 100.000 famiglie dagli altri paesi del mondo, per cui si cerca accoglienza nelle famiglie delle singole parrocchie (chi è interessato può segnalarlo al proprio parroco), così come volontari che collaborino alla buona riuscita dell’evento (ad oggi sono 1.300, ma si auspica di arrivarare almeno a 5.000, tra giovani e adulti). Maggiori informazioni su www.family2012.com.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi