meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia 13°
Ven, 30/09/2022 - 18:50

data-top

venerdì 30 settembre 2022 | ore 19:14

Infermieri spengono l'incendio

Territorio - Il nuovo ospedale di Legnano

Oggi, allarme in ospedale per un principio d'incendio nel reparto di psichiatria, prontamente spento da tre infermieri. Il fuoco sembra sia stato appiccato da un trentenne ricoverato per problemi psichiatrici. Il giovane paziente, con il vizio del fumo, verso le 6.50 di questa mattina, ha deciso di fare un piccolo 'falò' nella sua stanza per accendersi e fumarsi liberamente una sigaretta, senza dover andare nalla salette per i fumatori. Spaventato dalle fiamme, è scappato fuori dalla struttura ospedaliera ed è stato trovato 30 minuti dopo in stato confusionale da una volante della Polizia di Stato.
L'uomo avrebbe dato fuoco a un rotolo di carta igienica, utilizzando l'accendino della saletta dei fumatori. In seguito ha portato la carta incendiata nella sua stanza mettendola nell'armadietto e dando così fuoco ai propri indumenti.
Preso dal panico l'uomo ha tentato di rimediare al danno gettando i vestiti in fiamme sul letto. Il materasso e le lenzuola ignifughe hanno evitato che l'incendio si propagasse, permettendo al personale infermieristico di spegnere le fiamme e di spostare, per cautela, i 20 ricoverati del reparto nella zona di sicurezza del piano.
"Questo evento dimostra che le condizioni di sicurezza della nostra struttura sono eccellenti - ha dichiarato Massimo Lombardo direttore sanitario - . Il personale ha una formazione idonea per intervenire in casi d'emergenza. Infatti quando il personale specializzato è arrivato sul posto per prestar soccorso era già tutto sotto controllo. Dopo aver effettuato i dovuti controlli, nopn risultano danni gravi e gli infermieri intrervenuti stanno bene".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi