meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 18°
Lun, 20/05/2024 - 15:50

data-top

lunedì 20 maggio 2024 | ore 16:44

L'attenzione all'autismo

Nel contesto della Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull'Autismo, il Comune di Marcallo con Casone ha unito le forze con L'oro Onlus e Bluefamily ODV.
Marcallo / Salute - Un momento dell'incontro

Nel contesto della Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull'Autismo, il Comune di Marcallo con Casone ha unito le forze con L'oro Onlus e Bluefamily ODV per celebrare il fondamentale contributo del dottor Lucio Moderato, scomparso nel 2020, nel campo dell'autismo. Un convegno senza precedenti ha dato voce al suo rivoluzionario modello educativo: il superability. Il 6 aprile, il Centro Pensionati di Via Pasteur è diventato il cuore pulsante di una giornata indimenticabile. L'élite delle menti illuminanti nel campo della disabilità ha illuminato l'auditorio con la loro presenza, tra cui il Ministro per le Disabilità Alessandra Locatelli, il Senatore Massimo Garavaglia e un'eccezionale schiera di esperti come Adriana Campi, Gina Fiore, Monica Conti e Antonella Aranzulla. Le dichiarazioni rilasciate durante l'evento hanno scosso le coscienze e incendiato le passioni. Il Senatore Garavaglia ha tessuto lodi all'opera pionieristica di Lucio Moderato, per poi sottolineare che “proprio a Marcallo abbiamo avuto il primo sportello counseling, la prima formazione per insegnanti di sostegno a livello globale” e, guardando più in là, “ora stiamo parlando con Manfredi e Valditara per farlo diventare un obiettivo a livello nazionale”. Adriana Campi, educatrice, ha inneggiato al modello superability come un'epifania di vita, un mantra trasformativo che celebra la famiglia come pilastro di forza per le persone autistiche: “tutti noi lo consideriamo uno stile di vita trasmesso da Lucio, secondo il quale la famiglia competente diventa la forza della persona autistica". In seguito, il Ministro Locatelli ha sottolineato l'urgenza di collaborazione tra pubblico e privato: “É un lavoro di squadra, bisogna ricordarci che c'é una persona dietro che ha bisogno di diagnosi, terapie ma anche di una vita da condividere con familiari e amici. Regione Lombardia é un territorio dove si riesce a cogliere prima gli interventi da fare e i servizi sono la chiave di lettura per il futuro, per dare risposte alle famiglie e valorizzare competenze e talento di ogni persona. Non ci possiamo permettere di lasciare nessuno: tutti ce la possono fare”. Ma l'evento non è stato solo un esercizio intellettuale. Dopo la riflessione, è arrivato il momento di celebrare: i ragazzi delle associazioni locali hanno deliziato i presenti con un aperitivo magistralmente preparato, un assaggio di inclusione e comunità. Questa giornata ha dimostrato che quando la mente, il cuore e le mani si uniscono, possono compiere miracoli. E questo è solo l'inizio. La luce della consapevolezza sull'autismo continuerà a brillare, illuminando il cammino verso un futuro più inclusivo e compassionevole per tutti.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi