meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 17°
Ven, 19/04/2024 - 15:50

data-top

venerdì 19 aprile 2024 | ore 16:34

'Senologia al Centro' fa tappa a Sesto Calende

Prosegue nella provincia di Varese in questo 2023 dopo Saronno, Luino e Gallarate il Progetto ‘Senologia al Centro’ con la tappa di Sesto Calende i prossimi 22-23-24 settembre in piazza De Cristoforis.
Salute - Senologia al Centro Sesto Calende 2023

Prosegue nella provincia di Varese in questo 2023 dopo Saronno, Luino e Gallarate il Progetto ‘Senologia al Centro’ con la tappa di Sesto Calende i prossimi 22-23-24 settembre in piazza De Cristoforis.

L’iniziativa, fortemente sentita dalla popolazione che riscontra difficoltà nel reperire appuntamenti e diagnostiche in tempi brevi per gli screening, è nata dalla collaborazione del Gruppo Gnodi con LILT - Associazione Provinciale di Varese ed il supporto di Mobile System S.r.l, e prevede la presenza di un’unità di clinica mobile modulare dotata di accoglienza, sala visita, ecografo, mammografo posizionata nel centro città.

Le prestazioni, finalizzate alla diagnosi precoce del tumore della mammella sono, di norma, rivolte alle donne di età compresa tra i 35 e i 45 anni e superiore ai 75 anni, ovvero alle donne non comprese dallo screening mammografico proposto da ATS.

In Italia quest’anno i nuovi casi di tumore stimati saranno 390.700. Nel dettaglio, la stima è di 205.000 nuovi casi negli uomini e di 185.700 nuovi casi nelle donne, nelle quali il carcinoma della mammella risulta essere il tumore più frequente. I principali fattori di rischio includono: età, fattori riproduttivi, fattori ormonali, stili di vita e familiarità. Tuttavia, è importante sottolineare che grazie agli screening regolari e alla crescente consapevolezza delle donne riguardo alla prevenzione, la maggior parte dei tumori al seno viene diagnosticata in una fase precoce quando il trattamento chirurgico può essere più spesso conservativo e la terapia adottata più efficace, permettendo quindi di ottenere sopravvivenze molto elevate. È sempre opportuno ricordare inoltre, che arrivare agli inizi della malattia significa guarire nel 90% dei casi. In caso di dubbio diagnostico vi è una rapida azione da parte della LILT che indirizza le donne alla Breast Unit di competenza, come è successo durante le precedenti tappe che hanno consentito di evidenziare alcuni casi sospetti a cui è seguita una immediata presa in carico della struttura ospedaliera.

Considerando i dati in riferimento alla guarigione, nel 2006 i guariti risultavano 2 milioni e mezzo e si è passati a circa 3,6 milioni nel 2020, pari al 5,7% della popolazione italiana. L’importante iniziativa, che è patrocinata dalla Città di Sesto Calende vede anche la collaborazione di Ats Insubria, Asst Sette Laghi ed il sostegno di alcune Aziende del Territorio.

Sabato 23 settembre alle ore 12.00 si terrà il simbolico taglio del nastro alla presenza di Autorità regionali e cittadine, responsabili sanitari, rappresentanti della LILT Associazione Provinciale di Varese e del team di lavoro del Progetto ‘Senologia al Centro’.

Il Presidente LILT Ivanoe Pellerin ha dichiarato: “Posso affermare con soddisfazione che la LILT di Varese è molto presente su tutto il territorio della provincia e questa importante occasione, la possibilità di visite precoci con l’ausilio dell’ecografia e della mammografia grazie all’ormai confermato aiuto della Gnodi Group, non fa che testimoniare la nostra determinazione nella lotta contro il cancro. In questa lotta molto è già stato fatto in termini di progresso scientifico, tecnologico ed anche di coinvolgimento politico. Tuttavia, per quanto riguarda la presa di coscienza da parte dell’opinione pubblica e quindi per ridurre sempre più il numero di casi di tumore c’è bisogno di mantenere alta l’attenzione, anche per garantire a tutti uguale accesso alle forme di prevenzione e di cura che la ricerca mette oggi a disposizione. Dunque, la LILT è fortemente impegnata a rilanciare la prevenzione oncologica, a diffondere la cultura della prevenzione e dei corretti stili di vita, a contribuire a migliorare le prestazioni erogate dal SSN finalizzate alla diagnosi precoce. Io credo che si voglia, si possa, si debba fare di più. Ringrazio il Comune di Sesto Calende per l’assegnazione della benemerenza civica, un riconoscimento importante che ci onora per l’impegno profuso sul territorio e che condividiamo con tutti i nostri volontari.”

Il Sindaco di Sesto Calende Giovanni Buzzi e l’Assessore Jole Capriglia hanno dichiarato: “È per la nostra città un grande pregio aver patrocinato un’importante iniziativa al fine di sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione nel combattere il tumore alla mammella e costruire così un welfare community che vede sempre più partecipi i nostri cittadini delle scelte che li riguardano promuovendo la cultura della salute nella sua più alta definizione etica, sociale, culturale ed antropologica. Ringraziamo la LILT da sempre presente sul nostro territorio e il Gruppo Gnodi che quest’anno, con il progetto ‘Senologia al Centro’ sarà per tutta la nostra Comunità un valore aggiunto!”

Irene Mesisca Direttore Generale Gruppo Gnodi ha dichiarato: “L’azienda Mobile System del gruppo Gnodi, in una costante ricerca ed attenta progettazione, è in grado di supportare, attraverso le proprie cliniche mobili, attività medico diagnostiche per grandi utenze così come aziende ed organizzazioni. La clinica modulare proposta a Sesto Calende è all’ avanguardia per tecnologie e predisposizioni, nata da uno studio efficace delle reali necessità di medici e pazienti. Il nostro ufficio progettuale è sempre aggiornato con le normative e richieste di legge ed è in grado di rispondere alle più differenti esigenze in campo sanitario.”

Per accedere alle prestazioni è richiesta la prenotazione da effettuare telefonicamente contattando il numero 380 8644677 dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle ore 18.00 seguendo le indicazioni dell’operatore con i requisiti previsti dal protocollo medico indicato da Lilt. La Clinica mobile durante la tre giorni avrà anche l’importante funzione di infopoint per tutte le informazioni riguardanti il progetto. Si ringraziano le Aziende sostenitrici di questa tappa: Poste Italiane, Gnodi Service, Enrico Cantù Assicurazioni, Studio Panza, Sesto Case Immobiliare, Autovergiate Supercar, O.V.S. Villella, Columbia affettatrici a volano, Lisanza Lake Caffe Club.

Per conoscere maggiori dettagli e continuare a seguire le prossime tappe del tour visitate il sito internet www.senologiaalcentro.it

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi