meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Mer, 17/04/2024 - 07:50

data-top

mercoledì 17 aprile 2024 | ore 08:22

Un 'Donizetti' per la 'bassa'

Giovedì 24 è entrato in servizio sulle linee lombarda un nuovo 'Donizetti', prodotto dalla francese Alstom. Entro fine anno verranno consegnati un totale di 50 nuovi treni.
Viaggi - Nuovo treno donizetti

Un nuovo treno 'Donizetti' circola da oggi sulle linee Milano-Pavia-Stradella e Milano-Lodi-Piacenza. L'assessore regionale ai Trasporti e Mobilità sostenibile, Franco Lucente, accompagnato dall'amministratore delegato di Trenord Marco Piuri e da Andrea Gibelli presidente di Ferrovie Nord, ha inaugurato il nuovo convoglio partito dalla stazione Milano Greco Pirelli alle 11.47 che ha raggiunto Pavia alle ore 12.25. Presente anche il consigliere regionale Claudio Mangiarotti, componente la V Commissione permanente 'Territorio, infrastrutture e mobilità'.

Il 'Donizetti' si aggiunge a due convogli 'Colleoni' a motore diesel-elettrico, che venerdì 19 e sabato 20 sono entrati in servizio sulle linee Pavia-Codogno e Cremona-Codogno, e ai Caravaggio ad alta capacità che da dicembre 2022 circolano sulla Milano-Pavia-Voghera-Alessandria.

"Quello inaugurato oggi - ha detto l'assessore Franco Lucente - è il trentesimo 'Donizetti' consegnato. Continuiamo a migliorare il servizio sulle linee, rafforzando in particolare la tratta verso Pavia-Stradella. Nei giorni scorsi abbiamo immesso altri due treni 'Colleoni'. L'obiettivo del 2023 è quello di consegnare, entro dicembre, un totale di oltre 50 nuovi treni su tutta la rete. Abbiamo voluto rafforzare anche il percorso Milano-Lodi, a breve infatti mi recherò in quei territori. Vogliamo migliorare la qualità del servizio anche con inserimento sulle tratte di nuovi e più moderni convogli".

Realizzato da Alstom, il 'Donizetti' è un convoglio monopiano con 260 posti a sedere, accessibile per i passeggeri a ridotta mobilità, dotato di prese elettriche e USB e di postazioni dedicate per biciclette.

Consuma il 30% di energia in meno rispetto ai treni precedenti. La chiusura delle porte è programmata per evitare la dispersione termica e l'illuminazione a LED si regola automaticamente sulla base della luce esterna.

Sei le corse al giorno, dal lunedì al venerdì con i seguenti orari:
- 10455 Milano Greco Pirelli 6.33-Stradella 7.49
- 10458 Stradella 8.55-Milano Greco Pirelli 10.13
- 10465 Milano Greco Pirelli 11.47-Stradella 13.08
- 10468 Stradella 13.55-Milano Greco Pirelli 15.16
- 10473 Milano Greco Pirelli 15.47-Stradella 17.08
- 10476 Stradella 17.55-Milano Greco Pirelli 19.16
Sono previste con 'Donizetti' anche due corse serali sul collegamento Milano-Lodi-Piacenza: 10883 Milano Greco Pirelli 20.12-Piacenza 21.23; e 10886 Piacenza 22.07- Milano Greco Pirelli 23.18.

I nuovi treni 'Colleoni' a motore diesel-elettrico in servizio da venerdì 19 e sabato 20 maggio effettuano dal lunedì al sabato otto corse al giorno sulla linea non elettrificata Pavia-Codogno - pari al 36% dell'offerta complessiva.
È servita dai nuovi convogli 'Colleoni' anche una corsa sulla linea Codogno-Cremona, di connessione con il deposito Trenord a Cremona per il rifornimento, la pulizia e la manutenzione dei mezzi.

Da dicembre 2022 tre convogli doppio piano ad alta capacità 'Caravaggio' circolano sulla linea Milano-Pavia-Voghera-Alessandria, su cui effettuano circa il 70% delle corse.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi