meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Ven, 03/02/2023 - 07:50

data-top

venerdì 03 febbraio 2023 | ore 08:59

La Versus domina gli Italiani

Dopo 3 anni di assenza forzata causa Covid la Versus è tornata a gareggiare e a vincere. A Torino, nella prima tappa del campionato nazionale di MMA e Grappling di MMA Italy il team, il più titolato dell’Altomilanese negli sport da combattimento, schierava un solo atleta, l’esordiente Tommaso Pucci di 17 anni.
Sport - Tommaso Pucci e Guido Colombo

Dopo 3 anni di assenza forzata causa Covid la Versus è tornata a gareggiare e a vincere. A Torino, nella prima tappa del campionato nazionale di MMA e Grappling di MMA Italy il team, il più titolato dell’Altomilanese negli sport da combattimento, schierava un solo atleta, l’esordiente Tommaso Pucci di 17 anni, ed è stata quella che si dice “una partenza col botto. Il giovane atleta ha infatti vinto il torneo nelle MMA e conquistato l’Argento nel grappling (una forma di lotta senza kimono che unisce tecniche di judo, lotta libera e jiu Jitsu). Un doppio piazzamento che è valso all’allievo del Maestro Guido Colombo anche il trofeo come miglior atleta della manifestazione. “Una prova eccezionale - spiega il tecnico della Versus - perché Tommaso non solo era all’esordio ma anche perché è stato costretto a farlo tra i senior dato che nella sua categoria (pesa 79 KG) non c’erano atleti juniores iscritti. Si è trovato così ad affrontare gente più grade e molto più esperta ma nonostante questo ha sfoderato una performance che non esitiamo a definire dominante. Partito in entrambe le discipline dai quarti di finale nelle MMA ha vinto 2 match su 3 prima del limite. Nel grappling ha fatto altrettanto al primo turno, ha vinto nettamente al secondo ed ha infine perso di misura la finale contro un atleta molto più esperto. Grande prestazione tecnica ed anche atletica perché 6 combattimenti in poco più di 3 ore sono uno sforzo davvero notevole”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi