meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nessuna nuvola significante
Ven, 23/02/2024 - 20:20

data-top

venerdì 23 febbraio 2024 | ore 21:15

Vigili: il 2020 e il Covid

Anche per la Polizia locale di Boffalora sopra Ticino l’attività del 2020 è stata caratterizzata inevitabilmente dal Covid. Il bilancio dell'anno appena passato.
Cronaca - Polizia locale (Foto internet)

Anche per la Polizia locale di Boffalora sopra Ticino l’attività del 2020 è stata caratterizzata inevitabilmente dal Covid. Sette sono stati gli incidente rilevati, di cui sei con feriti. Particolarmente rilevante è stato il servizio di assistenza alla popolazione nell'ambito dell'emergenza sanitaria Gli agenti hanno garantito il reperimento e la consegna al domicilio dei cittadini che lo richiedevano di presidi di protezione individuale, farmaci, beni di prima necessità. Di grande importanza l'attività di mediazione e bonaria composizione delle liti tra vicini di casa. Situazioni di conflitto, purtroppo, sempre presenti. La Polizia locale ha svolto anche attività di prevenzione in ambito minorile per ciò che attiene le devianze, l’utilizzo degli stupefacenti, il fenomeno del bullismo anche dentro le scuole, mediante controlli mirati in risposta alle segnalazioni, emissione di sanzioni amministrative, informative ai genitori, informative al Tribunale per i Minorenni, collaborazione con i servizi sociali e la dirigenza scolastica. La collaborazione con i servizi sociali comunali e sovracomunali è stata incrementata per quanto riguarda la gestione delle attività finalizzate alla tutela dei minori domiciliati in famiglie con problemi di dipendenze da alcool e stupefacenti, alle dirette dipendenze del Tribunale per i Minorenni.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi