meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 21°
Mar, 04/10/2022 - 12:50

data-top

martedì 04 ottobre 2022 | ore 13:24

E' lui il dominatore assoluto a Misano

Straordinaria doppietta per il campione italiano Max Biaggi in SuperBike
Sport - Sul podio complimenti per Max Biaggi

Circondata da un entusiasmante pubblico (60 mila spettatori circa), si è svolta la seconda tappa italiana del mondiale SBK. Facendosi il più bel regalo di compleanno, (domenica, infatti, il corsaro compiva 39 anni), Max Biaggi è stato il dominatore assoluto e il vincitore delle due gare andate in scena sul circuito di Misano, effettuando la seconda doppietta consecutiva (la quarta in campionato) dopo il doppio successo del mese scorso sulla pista statunitense di Miller Motorsport. Il pilota del team Aprilia si è aggiudicato la vittoria in Gara 1 al termine di una lotta serrata con la Ducati di Carlos Checa e la BMW di Troy Corser, autore della pole position, arrivati sul traguardo a meno di un secondo. Quarta posizione per Michel Fabrizio, seguito ad un secondo dalla Suzuki Alstare di Sylvain Guintoli, mentre Leon Haslam ha chiuso all'ottavo posto dietro all'inglese Leon Camier ed al giapponese Noriyuki Haga. Top 10 anche per gli altri due piloti britannici Shane Byrne e James Toseland. Contrariamente alla prima prova, in Gara 2 Biaggi ha iniziato la fuga sin dai primi giri, dominando il secondo round con ampio margine sul rivale in campionato Leon Haslam, questa volta in seconda posizione davanti al ducatista Michel Fabrizio. Quarto posto per la prima delle Yamaha guidate da Crutchlow con Carlos Checa e Guintoli rispettivamente in quinta e sesta posizione davanti a Byrne, Scassa, Haga e Corser che nel finale ha perso diverse posizioni. Dopo Misano, la classifica di campionato vede ancora Biaggi al primo posto (307) con 37 punti di vantaggio su Haslam e 135 su Checa. Più staccati troviamo Rea (158), Haga (151) e Corser (149). (Foto Gualdoni e Cavicchini)

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Rispondi