meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 17°
Lun, 21/10/2019 - 22:20

data-top

lunedì 21 ottobre 2019 | ore 22:36

Un freddo mercato

Il 31 gennaio alle 23 si è chiusa la finestra invernale del calciomercato. Non si sono, però, registrati i cosiddetti grandi colpi e alcuni tifosi sono rimasti delusi.
SportivaMente - Calciomercato (Foto internet)

Il 31 gennaio alle 23 è finita la finestra invernale del calciomercato. Bene, non che si è visto un grande movimento di giocatori, ma semplicemente scambi di prestiti e qualche acquisto minore, anche perché bene o male in questo momento storico tutti devono fare giustamente attenzione al fair play finanziario dettato dalla UEFA. Soprattutto le due squadre milanesi e questo a certi tifosi non è piaciuto, faccio riferimento principalmente agli interisti che si sono accaniti contro il giovanissimo Steven Zhang, figlio dello Zhang il Ceo del gruppo Suning nonché presidente dei nerazzurri, dimenticandosi degli sforzi che stanno facendo per risanare la società. Comunque, hanno acquisito due calciatori di caratura internazionale, Rafhina e Lisandro Lopez. Il team è in orbita Champions League e Spalletti sta valorizzando vari giocatori della rosa. Allora i tifosi che insultano il giovanissimo Zhang lo dovrebbero sostenere, perché, oltre a spendere, la sua famiglia sta cercando di riportare i conti economici in ordine prima cosa importantissima per far crescere una società vincente ed economicamente sana con magari anche lo stadio di proprietà. Lasciamoli lavorare in pace insieme al mister Spalletti, ad Ausilio e Sabatini: i risultati arriveranno anche senza il 'Pastore' tanto atteso.

Rispondi