meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 33°
Sab, 24/06/2017 - 18:20

data-top

sabato 24 giugno 2017 | ore 19:18

Rifiuti sotto osservazione

Massima attenzione da parte del comando di Polizia locale. Controllo e mappatura delle discariche abusive da parte dei vigili urbani su tutto il territorio comunale.
Castano Primo - Controllo e mappatura delle discariche abusive da parte della Polizia locale

Rifiuti sotto stretta osservazione. Mai abbassare la guardia, insomma, e di certo non l'hanno e non la stanno abbassando il comandante della Polizia locale Massimo Masetti ed i suoi uomini. Anzi, da una parte all'altra della città (le zone periferiche o di confine, fino anche alle aree centrali) è massima l'attenzione da parte degli stessi vigili urbani. Così, se l'azione di monitoraggio e mappatura dei cosiddetti punti sensibili procede in maniera costante e quasi quotidiana, in parallelo ecco che sono arrivati pure una serie verbali di violazione amministrativa. Gli agenti, come detto, sono in prima linea per la lotta ed il contrasto delle discariche abusive e a cielo aperto, in alcuni casi servendosi delle proprie personali capacità professionali (tramite i servizi specifici e mirati di controllo e perlustrazione), in altri invece grazie all'utilizzo anche di apposite strumentazioni, quali ad esempio microtelecamere occultate per permette di risalire all'identità degli autori. E attraverso questa importante attività investigativa, dunque, ecco che sono stati individuati dei soggetti e sono stati contestati 12 verbali di violazione amministrativa nei confronti di persone che si sono rese artefici appunto di azioni contrarie alle norme ambientali. Tra le infrazioni più ricorrenti ci sono quelle relative all'errata differenziazione dei rifiuti ed al deposito degli stessi sul suolo pubblico. "Ricordiamo - si legge in una nota stampa dello stesso comando della Polizia locale - che, oltre alle violazioni amministrative che prevedono sanzione pecuniaria (come previsto dallo specifico regolamento comunale), alcune tipologie di abbandono comportano deferimento all'autorità giudiziaria in quanto costituiscono ipotesi di reato penale. Da parte nostra l'attenzione è e sarà sempre alta, per prevenire e contrastare simili episodi e per cercare di sensibilizzare il più possibile la popolazione al corretto conferimento dei rifiuti secondo le modalità di differenziazione ed esposizione nei giorni e negli orari previsti dalla raccolta porta a porta ed allo smaltimento degli ingombranti presso l'ecocentro comunale".